Il Premio Castello di Villalta Poesia ha come finalità la diffusione della conoscenza della poesia contemporanea.
Per questa ragione il Premio ha istituito un riconoscimento speciale per i giovani poeti, formando un’apposita giuria, così che il lavoro degli autori riconosciuti dalla critica abbia confronto e condivisione con le migliori prove dei giovani autori.
Questa attività del Premio, inoltre, si lega al festival pordenonelegge, al fine di coinvolgere quegli studenti delle scuole superiori che si mostrino interessati alla poesia. Un gesto di accoglienza, che è anche un serio proposito: identificare talenti, seguirli nel tempo, offrire loro se necessario strumenti per approfondire la loro vocazione.

La giuria del Premio Castello di Villalta Giovani, composta da Roberto Cescon, Azzurra D’Agostino, Tommaso Di Dio, Massimo Gezzi, Franca Mancinelli e Gian Mario Villalta (presidente), nei prossimi mesi selezionerà i tre libri finalisti dell’edizione 2018.
Come nella scorsa edizione del Premio, anche nella presente sono state pensate alcune iniziative che vedranno coinvolti i ragazzi delle scuole d’istruzione secondaria di secondo grado per far scoprire loro la poesia, facendoli confrontare su libri recenti di giovani poeti.

 

1. Laboratori di poesia

L’insegnante che volesse realizzare nella sua scuola un laboratorio di poesia secondo le modalità didattiche che più ritiene opportune (es. durante l’attività curricolare, nell’ambito di un progetto pomeridiano o dell’Alternanza Scuola Lavoro) deve comunicare l’adesione al progetto inviando una mail a premio@castellodivillaltapoesia.com entro il 10 dicembre 2017, indicando il docente di riferimento, la scuola e le classi/i gruppi di studenti coinvolti. Entro il 15 gennaio 2018 riceverà i file pdf dei tre libri finalisti del Premio Castello di Villalta Giovani.

Il laboratorio può coinvolgere una o più classi o gruppi di studenti.

A richiesta sarà inoltre inviata in pdf un’antologia dei poeti che hanno vinto il Premio Castello di Villalta (Franco Buffoni, Maurizio Cucchi, Stefano Dal Bianco, Milo De Angelis, Giampiero Neri). Anche su di essa potrà essere realizzato il laboratorio.

Le recensioni e i commenti all’antologia o alle poesie dei singoli autori  dell’antologia (da inviare a premio@castellodivillaltapoesia.com) saranno pubblicati su castellodivillaltapoesia.com.

2. Premio Giuria degli Studenti

Anche i ragazzi diventeranno giurati: ogni classe/gruppo potrà infatti votare il libro che più è piaciuto tra i tre finalisti inviando una mail a premio@castellodivillaltapoesia.com. Il libro che otterrà il maggior numero di voti riceverà il Premio giuria degli studenti durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà domenica 20 maggio 2018 al Castello di Villalta.

3. Le tre migliori recensioni dei libri finalisti riceveranno un premio in libri

Ogni classe/gruppo potrà scrivere la recensione (individuale o di gruppo, della lunghezza di max 3000 battute) di uno o due libri finalisti e inviarla a premio@castellodivillaltapoesia.com entro e non oltre il 30 aprile 2018. 

Le recensioni saranno pubblicate sul sito castellodivillaltapoesia.com e verranno valutate dai giurati del Premio Castello di Villalta Giovani.

Le tre recensioni migliori riceveranno un premio in libri, che verranno ritirati durante la cerimonia o saranno spediti alla scuola del ragazzo o della classe/gruppo che l’ha scritta.

4. I ragazzi potranno partecipare alla cerimonia

I ragazzi e i docenti che hanno realizzato i laboratori possono partecipare alla cerimonia di premiazione domenica 20 maggio 2018 presso il Castello di Villalta, prenotandosi a premio@castellodivillaltapoesia.com.

5. Incontro a Pordenonelegge

Nell’edizione di pordenonelegge.it di settembre 2018 in un evento della mattina sarà raccontata l’esperienza del Premio Castello di Villalta Giovani alla presenza dei poeti finalisti e con il contributo dei gruppi che hanno partecipato all’iniziativa.